mercoledì 7 marzo 2012

Preparazione per la cioccolata calda



La cioccolata calda è una bevanda che risale alle antiche civiltà amerinde, che la fecero conoscere agli europei. I Maya producevano una bevanda calda a base di cacao a cui però aggiungevano i fagioli delle loro piantagioni. Loro chiamarono questa bevanda "xocoatl" (da "xococ" che significa "cioccolato" e "atl" che sta per "acqua"). La ricetta dello "xocoatl" era molto semplice: si arrostivano i fagioli insieme al cacao, ed a questo miscuglio semi solido si aggiungeva acqua (in modo da farlo diventare liquido) ed un po' di pepe. I Maya veneravano in maniera quasi religiosa questa bevanda ed i chicchi di cacao erano preziosi, tanto da essere usati come valuta di scambio economico. Gli aztechi invece avevano la  "chocolatl", una bevanda dolcissima a base di cioccolato condito con vaniglia e le spezie ed in modo che una volta preparato veniva ridotto ad una schiuma avente la stessa consistenza del miele. La particolarità del "chocolatl" era che una volta introdotta in bocca essa diventava liquida grazie al freddo della saliva.
Una volta introdotta in europa divenne uno " status symbol" dell'alta società.  Venne poi aggiunto lo zucchero e gli inglesi ebbero la brillante idea di sostituire l'acqua con il latte.

Anche se l'inverno sta finendo, vorrei proporvi la ricetta per fare da soli il preparato per la cioccolata calda. Ho deciso di farla da me pincipalmente perchè i preparati che compravo non mi soddisfavano mai, inoltre è anche economicamente conveniente. Io volevo bere una cioccolata calda di quelle belle dense e cremose, che sanno veramente di cioccolato!!
Ho provato a farla diverse volte e visto che il risultato è stato ottimo, vi espongo la procedura. 
Tra i tanti siti che proponevano la ricetta per la cioccolata calda, ho scelto la ricetta dell' affidabile blog di Anice e Cannella, aggiungendo qualche modifica.  La ricetta originale prevede cioccolato fondente, ma io in casa ho un sacco di cioccolato al latte da finire. Usando il cioccolato al latte ho pensato di non mettere zucchero nella preparazione ed infatti ho fatto bene, perchè al momento dell'assaggio non ce n'era bisogno.
Il bello di questa preparazione è che le quantità sono calcolate per poterne fare una decina di tazze. In questo modo ci perdo tempo solo quella volta e poi non ci penso più per un bel po' di cioccolate :-)

Per questa preprazione vi serviranno:

Ingredienti:
  1. 200gr di cioccolato al latte
  2. 75gr di cacao amaro in polvere
  3. 12-13 cucchiaini da thè di fecola di patate
Attrezzatura:
  1.  un tritatutto ( ce ne sono di tanti tipi, alcuni robot da cucina sono già forniti di lama per tritare)
  2. contenitore di vetro con tappo avvitabile o cmq a chiusura + ermetica possibile  ( come vedrete nelle foto, ho scelto un contenitore particolare. Lo trovo molto adatto perchè quando è in verticale posso mescolare bene senza che fuoriesca nulla e quando lo metto in orizzontale è più facile per introdurre il cucchiaio)
Fare il preparato:

Tritare il cioccolato. Il cioccolato deve essere freddo(non ghicciato) altrimenti si sciogliie durante la tritatura. Tritare ad intemittenza, sempre per non far sciogliere. Metterlo nel contenitore, aggiungerci il cacao in polvere ( a volte è utile setacciare la polvere, quando si formano dei grumi). Infine aggiungere la fecola. Mescolare bene.

Procedimento per la cioccolata calda:

Una porzione è tre cucchiai abbondanti di preparato per 200ml di latte. Mettere il preparato nel pentolino, aggiungere poco latte e mescolare. Aggiungere piano piano il restante latte e continuare a mescolare. Mettere sul fuoco (inizialmente fuoco alto, poi abbassare) e mescolare sempre. Portare ad ebollizione, fino a che il composto non si addensa. Più tempo passasta sul fuoco e più la vostra cioccolata sarà densa. Versate nella tazza e se volete metteteci la panna montata sopra e gustatevela!!


Varianti: se volete dare alla vostra cioccolata calda qualche aroma particolare, potete farlo aggiungendolo al preparato prima di mettere il latte. Ad esempio potete mettere un po' di cannella ( un cucchiaino di cannella in polvere per 1 porzione), oppre aggiungere la vaniglia oppure il peperoncino...Oppure quei sciroppi aromatizzati alla mela, alla arancia, etc... Per dolcificare lo zucchero può anche essere di canna, anche il miele va bene. Potete anche fare la cioccolata calda bianca!  Fate le vostre prove, sbizzarritevi!!!

Link di altre ricette per la cioccolata calda:

2 commenti:

  1. Ho fatto il preparato per la cioccolata, una parte l'ho aromatizzata con della cannella. Risultato OTTIMO. Brava Sara!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, mi fa piacere che sia venuta buona!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...